Caro Io

Caro Io

mistico e adrenalinico

ti plagio e ti biasimo

ti limo e ti ritmico

questo è il tempo della vita

ricorda il passo

premi e slitta

Sei tu,

l’immaginabile Deus ex machina

sostituito dall’ingordo

ma la terra,

madre terra della natura più virtuosa e magnifica incestuosa

Sei tu

che tendi all’Io

Caro Io non sono Io

è il santo Dio che canta nel mio

Sull’albero il gelo

scioglie nevi

crea liquidi

che vantano la sera

la serra è vigore

nel rigore della sfera

Cucisciti nell’involucro

sei unico

unito al Mito

sei dentro

siamo dentro

perché siete

voi nel nostro Tempio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: