Contro tutto

Contro tutto

contro tutti

la sorpresa mite frutti

Contro vento

la forza funi tirano all’opposto i miei poli

Che rabbia

mi esploda

interiora

so di flora

dentro me la tempesta

fuori fuoco grida e festa

Caro Dio

sei dentro me

traforami ti chiamo

pensami

mi sei apparso

Io scompaio

Io dove sono

se non ad una festa a Porto Alegre

qui si balla si canta

e allora anche tu

sfocia dritto giù nel mare

apri mente

sorreggi l’indecente

questa è la vita e non me ne frega niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: