Il walzer

Vieni o non vieni

delirio sacrosanto

lettera all’oppio

Maramao perché sei morto

adesivo delebile

di passata stitichezza

non è illusione

la luna la tocco se voglio

anche la penna scrive se voluto

Mare mare e mare

pieno in piena

entusiasta alla sera

Dov’eri quest’oggi

Io c’ero con la mente

mi sento pensato

ma forse in troppi dadi

li tiro tutti quanti

la somma è quella giusta

Dicono ma non dicono

oggi è oggi

torcia accendi questa notte

ora leggo ma tu accendi

Sono sincero

desiderio vivo e saturo

come il suono della goduria

oggi ti sentivo

Dio interiore ci sentivo

continua così

a masticarmi lentamente

Questo walzer

rianima la gente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: