L’arte dell’attesa

Notte di scuse

note di auguri

alla ricerca della foto

così ancora più vicina

in questa distanza ridicola

e finta

Ti melmo

domani Giuda

e Io lo ammiro

si chiamerà così

E quindi ogni santi

tu dato vita crei crei

Attesa

ma crei

È un’arte la tua

saper attendere

e fare aspettare

una prova di coraggio

superata solo campi di fiori

siamo forza unica

come fuoco della terra

magma incompreso volante espresso

da una foto

regali emozioni

come lo specchio di se stessi

dentro se si guarda il sé

si parla e si immagina

cosa Dio racconta all’Io

cosa Giuda si teneva dentro

Ti sfioro col pensiero

attendo raggio

e ne sono fiero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: