Ti sono grato

Questo vento

soffia sabbia

crea immagini

sputafuoco incandescenti

rallenty

blocchi schemi sistemi

antifurti interiori

Me ne duolo

chiedo perdono

ho visto sassi cantare

come felicità da tuffo nel mare

che piacere pochi minuti dentro

Io mi entro

e mi vedo

capisco l’eleganza dello svanire discendente

sconfitti gli urlatori

solo forza interiore

Ti sono grato degli artigli

forti salici pochi secondi

Ti sono grato della vita

dentro fuori sputo schifo denigro il vecchio

Ti sono grato del nuovo capitolo

leggo novella allegrezza al cuore

Ti sono grato Imperatrice

fenice risorge al canto del mattino

Eli, Eli, Remari Sabale

questo è il mantra della sera

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: