Nadir | del movimento dei cieli

Manipolazione
mi siedo a terra incrocio gambe
occhi chiusi
un viaggio verso eterno
l’orizzonte
assale schiena splende rosso
attraversa il mio corpo
non c’è arrivo
non c’è neanche mente
solo cuore
dall’acqua pulsa aria
tutti in cerchio
un nuovo mondo
generato profondo
sono terra scaglie foglie vento

Vedo angeli schegge rapisco
ci si incrocia
un po’ per caso
un po’ perché lo voglio veramente
senza pormi quesiti
senza razionalità
mi trovo seduto dentro un bar
si parla di un fiore raccolto
raro come il nostro incontro
le sedie sono ombre senza ombra
prive di vanità
dal mio occhio
un diamante
il corvo mi ricorda l’ora
è tempo del viola
il viola
scorro schema
dèa vera
io ti invoco
con umiltà

Vedo angeli volare
senza pormi quesiti
senza razionalità
mi trovo seduto dentro un bar
le sedie sono ombre senza ombra
dal mio occhio esce un corvo viola
sulle spalle trasporta
un arcobaleno
verso Zenith
squarcio sferra scaglia
io ti invoco
con umiltà

Traccia numero 1 dell’album DEL MOVIMENTO DEI CIELI di Friedrich Cané & Giacomo Marighelli, uscito il 27 Novembre 2015.
Qui puoi ascoltare la canzone: https://soundcloud.com/friedrich_cane/nadir?in=friedrich_cane/sets/del_movimento_dei_cieli

Qui puoi acquistare l’album in compact-disc o in digitale: http://delmovimentodeicieli.bandcamp.com/

Annunci

One response to “Nadir | del movimento dei cieli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: