Il motore immobile | del movimento dei cieli

L’alba cresce il nuovo giorno

mi riempio di domande senza risposta

immobile terreno mi sorregge

tu mi abbracci

io consolato

Nulla si crea nulla si distrugge

preghiera senza sforzo

ruota tutto

il tutto

nella sua immobilità

non credo più a niente

conosco solo

la polvere negli occhi

scende lacrima di consapevolezza

la forza di noi due

la stabilità infastidisce

crea equilibrio

rompe il suono

come se davanti lo specchio

mi specchio veramente

chi e come

perché e dove

ti bacio senza dolore

solo chi ci compone

lo sa

lo sa

lo sa

21 Giugno

le rondini se ne sono andate

nel silenzio

mi siedo nel caffè

solitario sfoglio foglio

appunti

ti penso

svanisco dentro

la penna dirige cielo

il canto

in volo

intorno

 

Traccia numero 2 dell’album DEL MOVIMENTI DEI CIELI di Friedrich Cané & Giacomo Marighelli, uscito il 27 Novembre 2015.

Qui puoi ascoltare la canzone: https://soundcloud.com/friedrich_cane/il-motore-immobile?in=friedrich_cane/sets/del_movimento_dei_cieli

Qui puoi acquistare l’album in compact-disc o in digitale: http://delmovimentodeicieli.bandcamp.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: