Idrodinamica | del movimento dei cieli

Due flussi
l’energia pura
uno scorrere di pensieri
un vaso che si rompe
esce schema
macchina del tempo
mano lascia mano
Anche noi due
come lampo l’urlo maldestro
un discorso un po’ mancino
non ci posso credere
non ci posso credere
La distanza prende corpo
sfusione di materia
come linfa la strada
non ci posso credere
un litigio come tanti
si trasforma mentre parli
Non ci posso credere
anche noi due
l’amore che diventa indifferenza
Ma io ti penso
io ti penso
ti penso mentre mangi
ti penso
ti penso mentre dormi stringi corpo emetti suono
Il piacere
e io ti penso
ti penso distante
ma ti penso attorno a me
oggi 7 Luglio
le cicale hanno iniziato a cantare
e noi
tornare come flusso
Pandora come lampada il Genio
la linfa prende vita
lo scorrere del tempo
vedo le mie vene come fiume attraversa mondo
Mi ritrovo nel tuo corpo
e io ti penso
ti penso assieme a me
mai creduto fosse morto
il nostro amore
semplice fuoco lance nel cuore
entrambi

Traccia numero 6 dell’album DEL MOVIMENTO DEI CIELI di Friedrich Cané & Giacomo Marighelli, uscito il 27 Novembre 2015.

Qui puoi ascoltare la canzone: https://soundcloud.com/friedrich_cane/idrodinamica

Qui puoi acquistare l’album in compact-disc o in digitale: http://delmovimentodeicieli.bandcamp.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: