Sento | Il taccuino nero

Sento

sento

lo sento questo è vero

cosa sia più vero del mento

lo sento

ti vedo

ti ascolto

ti osservo

ti bevo

Quanto sei azzurra?

Più limpida del cielo come acqua mattutina

questo muovere la testa

è un crick

nella foresta

codesta

festa

danzanti come elettroni

plagio nostra immagine e somiglianza

fodera bianca

federa arcaica

lenzuolo rosso

brilla petali di rose

rosse

scintilla

giacinta del passato

estingui cosmo universo tutto quanto

come sirene nella foresta

come sorrisi brilla funesta

morbido lieve tacito ascolto

appoggio mia testa

sorvolo, resta

attendo

sempre attendo

come eremita che cerca il cerchio

nel centro

Ti vedo

ti sento

ci credo

 

Scarica l’eBook de Il taccuino nero

Ordina il libro cartaceo scrivendo a lacantina.casv@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: