Mostri | Il taccuino nero

Mostri Mostri Mostri

che mostri

se non ti mostri

io mi mostro mostro

questo mostro

sono mostro

ma per Dio mostra a me lo mostro

che io sia mostro

scempio osceno!

che io sia stronzo

noi caro treno

prendo il primo

rotta distorta

corro dritto

osservi orti

non i morti

ma orti

forti

come te

splendida me

in me

se

fosse come si credeva

baciavo i gomiti

giocavo ai compiti

ruolo mio

dentro il cassetto

ruolo tuo

in meditation

assieme tonglen

curi me

curo te

che sia questo amore

daltonico malinconico

cronico fino in fondo

 

Scarica l’eBook de Il taccuino nero

Ordina il libro cartaceo scrivendo a lacantina.casv@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: