Riflesso lunare | Il taccuino nero

Riflesso lunare

schegge terra cielo

Luna quanto immensa eri

accompagnavi le mie voglie

mattutine

serali

Lungo mare

domani ti rapisco

ti rapisco

mi invaghisco

scacciapensieri

salsa di preti

samba di ceci

tetto sui tetti

si osservano le stelle

belle

sfalto rovente fuoco incandescente

caldo caldo

ma tu sei tu che crei questo caldo?

Ho caldo Ho caldo

ho caldo di te

aspettami te ne prego

caccio fantasmi

distraggo menti

emulo pensieri

ti immagino

distesa

come deserto soffice vento

sabbia si alza

ci corre

e noi due soli

corpi

e niente più

 

Scarica l’eBook de Il taccuino nero

Ordina il libro cartaceo scrivendo a lacantina.casv@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: