La distanza | Il taccuino nero

La distanza

spazio tempo

mano sfiora mano

cartapesta

scritte sopra

Fine di un viaggio

triste come il ritorno alla routine

Fine di un viaggio

arcobaleno in levare

Era bello il tempo dei sogni

anche questo è un sogno!

Sogno lucido o sogno ludico?

Kundalini

muovi testa

emetti suoni

fuori resta

spirito libero

liberi di pensieri

vagone 5

posto 31

il ritorno sta dietro l’1

sorrisi

armonia

farfalle

sale

sole

caldo

fiore

purifichi

si purifica il tempo

il passato il cielo

Stella cadente

mare fermo

sei tu mente

interiore esteriore sopracciglia come fiore

grembo pieno

di vita e di semi

pronta amore

bacio i seni

 

Scarica l’eBook de Il taccuino nero

Ordina il libro cartaceo scrivendo a lacantina.casv@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: